Cerca la tua vacanza e richiedi un preventivo!

Festa Patronale di Sant'Antonio da Padova a Castrignano dei Greci

  • Castrignano dei Greci, dal 22/08/2016 al 23/08/2016

La Festa di Sant'Antonio da Padova è organizzata, nel periodo estivo e ogni anno, dalla comunità di Castrignano dei Greci durante gli ultimi giorni del mese di agosto.

Gratitudine, devozione e suffragio per Sant'Antonio a Castrignano

Antonio di Padova, o da Lisbona, fu un religioso francescano portoghese, viaggiò molto, e trascorse la sua vita in parte in Portogallo e poi in Francia e in Italia, prima a Bologna e poi a Padova, dove morì all'età di 36 anni. Fu un uomo molto umile e di grande conoscenza e cultura. È considerato un grande santo, per i suoi prodigiosi miracoli, spesso di tale intensità e natura che resero facile e rapida la sua canonizzazione post mortem e una diffusione generale della sua devozione.

I riti religiosi, la processione e la consegna simbolica delle chiavi del paese al santo

I tradizionali festeggiamenti per il Santo Patrono durano per due giorni e prevedono la Messa Solenne e la Processione, durante la quale i fedeli camminano in preghiera accompagnando la statua del beneamato per le vie del paese abbellite dalle luminarie allestite in suo onore.

Il corteo è scortato dalle melodie della banda per le strade del piccolo centro dalla chiesa e poi, di ritorno, fin nella piazza centrale dove la popolazione consegna simbolicamente le chiavi del paese al santo in segno di gratitudine e devozione.

La Festa per Sant'Antonio continua con le esibizioni musicali delle più importanti bande locali, fino al momento del grande concerto e allo spettacolo dei fuochi artificiali.

Un'immagine di Sant'Antonio da Padova Patrono di Castrignano dei Greci

Un'immagine di Sant'Antonio da Padova Patrono di Castrignano dei Greci
 

Il miracolo compiuto da Sant'Antonio da Padova per Castrignano dei Greci

Sant'Antonio da Padova è patrono di Castrignano dei Greci in quanto nel lontano agosto del 1895, quando il piccolo paese era minacciato da una violenta tromba d'aria, il santo, grazie alla sua intercessione, impedì che l'intero abitato venisse travolto da una tempesta; gli abitanti già all'epoca, devoti al santo, portarono in processione il simulacro del beneamato all'estrema periferia del borgo e, miracolosamente, di fronte alla sua statua e sotto gli occhi della comunità che assisteva incredula, il temuto tifone si dissolse appena in tempo perché tutti avessero salva la vita.

La memoria dell'accaduto è tutt'ora scritta e conservata negli archivi parrocchiali, l'avvenimento del miracolo è lì raccontato nel minimo dettaglio, così la giornata del 23 agosto del 1895 rimane custodita gelosamente dalla comunità castrignanese.

Per informazioni dettagliate sulla Festa Patronale di Sant'Antonio da Padova, specie per le date che possono subire modifiche, è consigliabile consultare il sito ufficiale del Comune di Castrignano dei Greci.

Mappa