Cerca la tua vacanza e richiedi un preventivo!

Cosa visitare a Martano

Cappella dei Santi Medici (ubicata in Piazza Caduti)

Edificata nel 1859 per volontà del popolo fedele di Martano e in particolare del devoto Paolo Durante, in un luogo occupato dalla muraglia ormai ridotta a rudere che un tempo cingeva l’area fortificata (“terra”) del piccolo centro, la cappella presenta un impianto semplice ed essenziale. L’ingresso è sobrio ed elegante, con portale munito di semplice cornice e rosone circolare, tanto da richiamare l’elegante misura delle cappelle rurali del Cinquecento. Un timpano triangolare accompagnato da plinti privi di qualsiasi funzione architettonica chiudono la facciata, mentre quattro ampie finestre illuminano l’interno. Questo presenta un’aula e un elegante altare maggiore dedicato ai SS. Cosma e Damiano, il cui culto nel Salento è praticato in quasi tutti i centri, in particolare nell’area grika, della quale Martano è punto di riferimento.