Cerca la tua vacanza e richiedi un preventivo!

Cosa visitare a Diso

Torre del Lupo

 Edificata tra la fine del Quattrocento e gli inizi del XVI sec., Torre del Lupo, da uno sperone roccioso a più di 100 m s.l.m, domina un lungo tratto di litorale, da Castro fin quasi al Capo di Leuca. La tipologia è quella delle piccole torri di avvistamento collocate su alti promontori rocciosi, quindi quasi inaccessibili per la natura impervia del paesaggio. La costruzione presenta una base tronco conica di circa 7 m di diametro alle fondamenta sulla quale si imposta un piano superiore separato da toro marcapiano, secondo gli stilemi dell’architettura militare e difensiva cara alla tradizione costruttiva del tardo Quattrocento. Nel 1537 Castro, Marittima e altre località costiere furono assediate e saccheggiate dagli Ottomani, rendendo particolarmente pericolosa la vita nelle campagne vicine al mare e quanto mai impellente un piano di fortificazione della costa e dell’entroterra, al fine di impedire il ripetersi di avvenimenti tragici come la conquista di Otranto del 1480.