Cerca la tua vacanza e richiedi un preventivo!

Menhir della Madonna del Rosario di Giurdignano

Il Menhir della Madonna del Rosario si trova alle porte del piccolo comune salentino di Giurdignano, denominato volgarmente anche Menhir di San Vito, sorge dirimpetto ai Giardini Comunali dedicati a Giovanni Paolo II, la vicinanza alla Chiesa della Madonna del Rosario ne ha determinato la scelta del nome.

Il monolite si trova su una piazzetta, la sua forma alla base è quadrata, poi lungo l'altezza diviene, a causa degli smussamenti, di forma ottagonale irregolare; lo stato di conservazione non è buono e mostra purtroppo una serie di rozzi interventi con materiale cementizio e ferro, poi ossidatosi.

Il megalite presenta una croce scolpita e una profonda scanalatura, è alto 260 centimetri.

Secondo lo studioso Malagrinò il Menhir alle origini era situato in Piazza del Municipio e a inizio Novecento avrebbe subito un primo spostamento, mentre solo in occasione di un secondo spostamento fu collocato nella posizione attuale.

Questo monumento ha subito nel corso della sua storia un completo abbatimento, tanto che manca di un pezzo alla sua sommità, è stato ridotto in tre pezzi, poi riassemblati grazie a un attento restauro eseguito in occasione dell'ultima ricollocazione, ad inizio anni Sessanta del secolo scorso.