Lu Trappitu testo e traduzione di una pizzica salentina

Un canto della musica popolare salentina utilizzato per affrontare meglio le fatiche del lavoro, in questo caso in un trappeto.

Lu Trappitu

Video dell'esecuzione di Lu Trappitu ad opera del gruppo di musica popolare salentina Ballati Tutti Quanti

Testo in dialetto di Lu Trappitu

Testo in italiano di Lu Trappitu

Quantu me lu vantàra
lu trappitu
me lu vantava ci non era statu.

La prima notte ne persi lu sonnu
la sicunna lu sonnu e l’appetitu.
Menzu la nave
‘nc’era n’ommu stisu
de diciassette parmi misuratu.

La mamma li lassau
nu bruttu tipu
ogni menz’ura ‘eggia cotulatu.

Quanto mi hanno parlato ben
del frantoio
ma chi lo faceva non c'era mai stato.

La prima notte perdetti il sonno
la seconda il sonno e l'appetito
Al centro
c’era un uomo steso
lungo circa quattro metri

La sua mamma aveva lasciato
il compito seccante
di ninnarlo almeno ogni mezz’ora.