Vacanze Nardo'

Offerte e Last Minute per Vacanze a Nardò

Nardò è un comune salentino della Provincia di Lecce. Il suo territorio è prevalentemente pianeggiante, e si spinge fino al limite settentrionale delle Serre Salentine. Nardò si affaccia sulla costa del Mar Ionio con le marine di Santa Maria al Bagno, Santa Caterina e Sant'Isidoro. Anche tutta l'area del Parco di Porto Selvaggio e Palude del Capitano appartengono amministrativamente al territorio neretino.

Vacanze sul mare di Nardò

Proprio lungo questo litorale Nardò offre il meglio sia paesaggisticamente che come potenzialità turistica, la gran parte delle strutture ricettive della zona, specie quelle di più elevata categoria, sono distribuite lungo la costa.

Villaggi Turistici, Hotel, Residence e Resort sorgono a ridosso del mare e delle spiagge, mentre se volete trascorrere la vostra vacanza a Nardò nella campagna limitrofa, allora potrete approfittare dell'ospitalità offerta da Masserie e Agriturismo, sempre più spesso il risultato di un attento restauro di un'antica architettura rurale e di frequente provvisti di sala ristoro. Sono innumerevoli in agro di Nardò le antiche masserie che si possono visitare e a cui andrebbe restituito l'antico splendore.

Santa Maria al Bagno e il suo splendido mare

Santa Maria al Bagno e il suo splendido mare

Un'antica Masseria

Un'antica Masseria

Vacanze in centro storico

La quantità e la qualità dei suoi monumenti valgono a Nardò il titolo di città d'arte al pari delle più belle, e solo più note, località della Puglia. Il borgo antico di Nardò vanta un'eccezionale quantità di palazzi, chiese, cappelle e singole rifiniture architettoniche. Alle porte della città, in prossimità del Tempietto dell'Osanna, un gioiello in pietra leccese rappresentante un luogo di culto orientale, già ci si rende conto di quanto fascino emani il piccolo borgo antico.

Tra le tante chiese e palazzi della città vecchia sono sorti negli ultimi tempi diversi Bed and Breakfast, molto organizzati nell'accoglienza e ed efficienti al mattino, quando tocca servire la colazione. Soggiornando in un'abitazione del centro storico neretino, che sia una Casa Vacanza o un'Antica Dimora, avrete il vantaggio, con pochi passi, di visitare importanti e pregiati monumenti storici.

Passeggiando tra strette vie e suggestive piazze vi imbatterete per esempio nella Chiesa di Sant'Antonio da Padova o nella Chiesa di San Giuseppe con l'elegante facciata a tamburo. E poi, ancora, potrete vedere l'imponente Cattedrale di inizio 1000 con all'interno alcuni meravigliosi affreschi e altari raffinatamente intagliati.

Inestimabile testimonianza dell'era barocca è invece la Chiesa di San Domenico che vanta una facciata in carparo scuro con innumerevoli elementi di architettura unici per bellezza; Piazza Calandra invece, da alcuni ritenuta la più bella del Salento, è uno scrigno di beni preziosi.

Qui sarete circondati dal gusto e dall'eleganza di Palazzo della Pretura e della Guglia dell'Immacolata, 19 metri di arte barocca. Infine il cinquecentesco Sedile, il Castello Aragonese, il Teatro Comunale e la Fontana del Toro, animale simbolo della città.

Una porzione della città vecchia vista dall'alto

Una porzione della città vecchia vista dall'alto

Dettagli barocchi

Dettagli barocchi

Vacanze estive a Nardò

Se in vacanza a Nardò in estate, dovete sapere che a metà agosto si tiene la Fiera dell'Incoronata, in occasione della quale ha luogo una suggestiva cavalcata storica. Nello stesso periodo non perdetevi la Sagra delle stuzzicherie, un'occasione per divertirsi, ballare e degustare piatti tipici a volontà.

Foto di Nardò e Offerte Last Minute

Prima di prenotare una vacanza a Nardò, vi suggeriamo di vedere le stupende Foto di Nardò, in modo da sapere da prima cosa è che vi può interessare di più, la sezione Offerte e Last Minute invece vi consentirà di prenotare alle migliori tariffe possibili.

Un bel video su Nardò

Mappa Nardo'

Come raggiungere Nardo'

In auto:
Per raggiungere Nardò da nord occorre percorrere l'autostrada fino a Bari, poi seguendo la superstrada S.S. 16, S.S. 379, S.S. 613, si raggiunge Lecce, da qui si imbocca via Lequile/S.S. 101 e si prosegue per 22,7 km, si esce per Galatone, direzione Nardò, poi si segue la S.P. 359 fino a destinazione.

In treno:
I treni delle Ferrovie dello Stato a Lecce e provincia, nonché in Puglia, sono quelli delle Ferrovie del Sud Est, giunti a Lecce si deve ricorrere ad un collegamento locale offerto dal servizio solo estivo di Salentointrenoebus, oppure tramite Autobus o treno locale di Ferrovie del Sud Est. Nardò è un comune servito da stazione ferroviaria.

In aereo:
Si raggiunge Nardò in aereo facendo tappa a Brindisi, Aeroporto di Brindisi Casale , da qui ci si può avvalere di un servizio navetta fino al terminal di Lecce, predisposto proprio per il trasporto dei passeggeri dall'aeroporto di Brindisi al centro del capoluogo leccese. Da Lecce si prosegue per raggiungere le altre località salentine tramite il servizio dell'amministrazione provinciale espletato durante i mesi estivi e denominato Salentointrenoebus oppure con treni e pullman delle Ferrovie del Sud Est, o, ancora, con il Servizio taxi.

Ricerca