Cerca la tua vacanza e richiedi un preventivo!

Pitta di Patate, la regina delle sagre

E’ un piatto rustico, saporito, squisito, molto di frequente lo si incontra agli stand di gastronomia delle sagre estive. Per prepararlo bastano poche cose e poco costose, ma per questo devono essere di prima qualità. In questa rubrica vi indichiamo gli ingredienti necessari a preparare questo piatto, il metodo di preparazione, una foto del piatto finito e un video per assistervi fino a fine ricetta. La Pitta di patate salentina è buona soprtattutto fredda, ma anche tiepida è gusotsa! Vi auguriamo buon appetito e vi invitiamo a provarla, almeno una volta, preparata dalle massaie leccesi!

Pitta di Patate casereccia del Salento

La ricetta della pitta rustica di SalentoViaggi.it vi spiega passo dopo passo come preparare questo gustoso pasto: immagini, video ricetta, ingredienti, modalità e tempo di preparazione e minuti di cottura in forno. Non avrete bisogno d'altro per riuscire ad ottenere il massimo risultato!

La teglia con la pitta appena prima d'essere infornata

La teglia con la pitta appena prima d'essere infornata

Ingredienti e dosi per 4/6 persone

  • kg. 2 di patate
  • dl. 2 di besciamella
  • 3 uova
  • g. 70 di pecorino grattugiato
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • sale q. b.

Ingredienti per il ripieno

  • 8 cipolle
  • uno spicchio d'aglio
  • 6 pomodori pelati
  • 2 cucchiai di zucchero
  • un pizzico d'origano
  • 3 uova
  • un cucchiaio di capperini
  • 2 cucchiai di olive verdi

Preparazione

Lessate le patate, pelatele, passatele al passaverdure. Unite la besciamella, tre uova, il pecorino, un pizzico di sale, una spolverata di pepe nero macinato fresco.

Foderate una teglia con la carta da forno, impastate i vari ingredienti e, quando siano ben amalgamati, poiché l'impasto è morbido, prendetene un po' per volta e, aiutandovi con la mano bagnata, ricoprite il fondo e le pareti della teglia con due terzi del composto.

Lessate le cipolle, tagliate a metà, in abbondante acqua. Quando sono cotte, scolatele, passatele al passaverdure.

In un tegame versate mezzo bicchiere di olio e fate rosolare lo spicchio d'aglio; unite le cipolle e, dopo dieci minuti, i pomodori pelati, tagliati a filetti, due cucchiai di zucchero, origano, sale e continuate a cuocere per un quarto d'ora circa. 

Versate il ripieno sullo strato di purea, aggiungete le uova sode tagliate a fettine, i capperini, le olive snocciolate.

Coprite con il resto del composto di patate, pareggiate con la mano bagnata d'olio, cuocete in forno a 180° per mezz'ora.

Tempo di prepaprazione

Un'ora e 30 minuti

La ricetta della pitta di patate pronta all'assaggio

La ricetta della pitta di patate pronta all'assaggio

Una video ricetta della Pitta di Patate