Cerca la tua vacanza e richiedi un preventivo!

Fiera di Santa Lucia a Caprarica di Lecce

  • Caprarica di Lecce, dal 18/12/2016 al 18/12/2016

Per tradizione a Caprarica di Lecce si tiene ogni anno la Fiera di Santa Lucia la prima domenica successiva al giorno in cui si festeggia la santa secondo il calendario dei santi.

Riti religiosi, fuochi d'artificio, processione e sagra a Caprarica di Lecce

La santa fu una martire cristiana, morta a causa delle persecuzioni perpetrate da Diocleziano a Siracusa, venerata sia come santa della chiesa cattolica che da quella ortodossa.

Un'immagine di Santa Lucia

Un'immagine di Santa Lucia
 

La vita di Santa Lucia

Lucia nacque da una famiglia ricca e rimase presto orfana di padre, con la madre passò gran parte della sua adolescenza a professare la parola di Dio clandestinamente proprio per non cadere vittima dei soprusi dell'imperatore romano. Promessa in matrimonio ad un giovane pagano, lei non acconsentì mai all'unione, rimanendo innamorata di Dio.

I riti religiosi, la preghiera e l'unzione con cui Santa Lucia di Caprarica protegge i devoti

I riti religiosi si svolgono il giorno della vigilia, ovvero nella giornata di sabato e comprendono la Santa Messa e la processione durante la quale la popolazione di Caprarica di Lecce porta in giro per le stradine del paesino il simulacro della santa, il corteo è accompagnato dalle note della banda e ha inizio presso la Chiesetta del Carmine, all'interno della quale Le è stato dedicato un altare.

La sfilata religiosa indugia presso la piazza principale della cittadina perché la comunità possa assistere allo spettacolo pirotecnico dedicato alla beneamata.

Un altro rituale dovuto in occasione della Festa di Santa Lucia, valido per credenti e non, è quello di raggiungere la Cappella della Madonna del Carmine e, presso l'altare della santa, cospargersi le palpebre con dell'olio, pronunciando una preghiera, in tal modo Santa Lucia vi riserverà una benedizione e proteggerà i vostri occhi.

La Fiera il giorno della Festa di Santa Lucia era ed è un luogo di incontro e di commercio

La fiera ha luogo la domenica mattina e si prolunga fino all'ora di pranzo, la ricorrenza risale a tempi antichissimi, si ripete da secoli, fin dal Medio Evo, in passato in occasione del mercato accorrevano mercanti dalle zone circostanti Caprarica per acquistare o vendere principalmente bestiame e animali da pascolo: pecore, porci, cavalli e somari, cosiddetti ciucci te fatìa; i popolani all'epoca avevano poche occasioni per fornirsi del necessario e approfittavano di questi rari avvenimenti di scambio.

Oggi la fiera si presenta disseminata di bancarelle e stand in cui si vende un po' di tutto, inclusi i prodotti alimentari e i prodotti tipici salentini da consumare sul posto, come l’olio extravergine d'oliva di alcuni produttori locali, la scapece, il vino rosso, le olive nere sotto sale, nocciole e arachidi.

I commercianti ambulanti allestiscono i banchetti alle prime luci dell’alba occupando praticamente tutte le vie di Caprarica, se è possibile non mancate di passare dal Municipio, dove solitamente si programmano interessanti mostre.

Per informazioni dettagliate sulla Fiera di Santa Lucia, specie per le date che possono subire modifiche, è consigliabile consultare il sito ufficiale del Comune di Caprarica di Lecce.

Mappa