Stemma Comunale e Origini Storiche del Toponimo di Castrignano dei Greci

EMBLEMA COMUNALE DI CASTRIGNANO DEI GRECI
Lo stemma del comune di Castrignano Dei Greci raffigura un castello turrito, con tre torri così come l'emblema civico del comune è depositato presso i Catasti Onciari e l'archivio di Stato di Lecce. Il castello è di color rosso, chiuso e murato di nero, le torri sono tutte e tre merlate alla ghibellina, quella centrale è più elevata.

TOPONIMO DI CASTRIGNANO DEI GRECI
Il toponimo di Castrignano dei Greci si riferisce a quelle che possono essere considerate le caratteristiche principali del paese: posizione di difesa strategica e origine dei suoi abitanti.
Un antico rione di Castrignano è chiamato "Varrata", termine che proviene da "Varra", cioè sbarra, sbarramento: certamente in riferimento al defluire delle acque piovane, che discendevano da zone limitrofe poste più in alto, e che si impantanavano in un avvallamento creando così un elemento naturale di difesa per l'accampamento romano, in latino "castrum".
Infatti i Romani conquistarono la penisola salentina nel 487 d.C. e favoriti dalla presenza di acque, disposero un accampamento militare, da cui deriverebbe l'espressione Praesidium Castrinianum oppure Castrinius.
Il nome di Castrignano per questi motivi potrebbe avere le radici etimologiche in Castrum, ma potrebbe provenire anche da "castrino", il centurione romano che volle in questo posto cominciare a costruire.

Mappa Castrignano dei Greci